Sala A.N.V.C.G. all’interno del Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943, Le Ciminiere Catania

La nuova sala del Museo dello Sbarco in Sicilia 1943, rende omaggio alle vittime dei bombardamenti e ai mutilati a causa dei residui bellici. Il riallestimento di questo spazio è stato donato dall’ Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra. Lo studio ha gestito la disinstallazione e reinstallazione del nuovo spazio, si è provveduto a smontare gli elementi già presenti e ricollocarli in altre zone del museo, oltre che ovviamente creare, ideare e adeguare i nuovi prodotti in linea con lo stile già presente nel resto del museo. L’installazione dello spazio oltre che tenere conto dello stile esistente nel museo, ha sfruttato tutte le caratteristiche del luogo; i lavori seguiti, sotto il controllo dello storico Ezio Costanzo, responsabile del progetto, hanno creato uno spazio suggestivo, volto a far immedesimare lo spettatore nella tragedia, per ciò si è provveduto a vari espedienti tra i quali le vetrofanie e il wall wrapping di due delle tre pareti.